Gestione account ARU  /  Utilizzo del credito  /  Cosa avviene all'esaurimento del credito?

3.6 Cosa avviene all'esaurimento del credito?


Quando il credito viene esaurito tutti i Cloud Server Pro dell'utente vengono automaticamente spenti e non sarà più possibile avviarli senza aver prima effettuato una ricarica del credito di almeno di 1,00 Euro (IVA esclusa), o dell'importo necessario per riattivare i servizi.
Contemporaneamente saranno sospesi o disattivati tutti i servizi che prevedono un costo orario (es: Virtual Switch).

Dopo una settimana dall'esaurimento del credito, se non è stata effettuata alcuna ricarica, i Cloud Server Pro saranno automaticamente archiviati e tutte le risorse di rete disconnesse dal Cloud Server Pro.

Dopo dieci giorni dall'archiviazione, se non è stata effettuata alcuna ricarica, tutti i Cloud Server Pro e le risorse acquistate dal cliente saranno cancellate.

In caso di fine credito le risorse con costo mensile (es: Cloud Server Smart, Bilanciatore, Unified Storage etc...), saranno attive per il periodo pagato anticipatamente, dopo di che avranno lo stesso iter delle risorse orarie.

Le licenze* legate al template del Cloud Server Pro, pur essendo state pagate anticipatamente, seguiranno l'iter del Cloud Server Pro.
 
La procedura di cancellazione è irreversibile e non sarà più possibile recuperare i dati.
Al momento della scadenza mensile (30 giorni) del Private Cloud se il credito disponibile non è sufficiente per effettuare il rinnovo, l'account di gestione viene sospeso. Non sarà quindi più possibile accedere alla gestione delle risorse che rimarranno comunque riservate al cliente.

Dopo diciassette (17) giorni se non è stata effettuata una ricarica sufficiente per coprire il costo complessivo del servizio Private Cloud, le risorse computazionali e di rete, e gli eventuali servizi aggiuntivi saranno cancellati.
 
La procedura di cancellazione è irreversibile e non sarà più possibile recuperare le risorse.
Quando il credito finisce tutti gli account Object Storage a consumo dell'utente sono disabilitati (passano allo stato "DISATTIVATO") e non possono essere riattivati senza aver effettuato prima una ricarica di almeno di 1,00 Euro+IVA del credito, o dell'importo necessario per riattivare gli account Object Storage.

Se il cliente finisce il credito gli account Object Storage a pacchetto continueranno ad essere attivi fino alla scadenza naturale dei 30 giorni pagati anticipatamente, dopo di che passeranno nello stato "DISATTIVATO".
 
Sia che si tratti di un account Object Storage a consumo o account Object Storage a pacchetto, passati diciassette (17) giorni dalla disattivazione, se non è stata effettuata una ricarica sufficiente e non si è provveduto alla riattivazione degli account Object Storage disattivati, gli account saranno cancellati definitivamente con conseguente perdita di tutti i dati presenti nello spazio disco di tutti gli account Object Storage.

La procedura di cancellazione è irreversibile e non sarà più possibile recuperare i dati.
Al momento della scadenza annuale se il credito disponibile non è sufficiente per effettuare il rinnovo, il dominio viene sospeso. Il dominio quindi non sarà più raggiungibile in rete.

Passati dai 30 ai 70 giorni (Deactivation Period + Redemption Period) il dominio tornerà libero e potrà pertanto essere registrato da chiunque.
 
  Durata Stato Rinnovo Stato
Validità del Dominio 12 mesi online consentito occupato
Deactivation Period da 0 a +40 giorni
a seconda della estensione
offline consentito occupato
Redemption Period da +30 a +40 giorni
a seconda della estensione
offline consentito occupato
Dominio scaduto   offline non consentito libero
Deactivation Period: inizia alla scadenza della annualità.
Redemption Period: inizia al termine del Deactivation Period.
 
Si ricorda che esaurito il "Redemption Period" il dominio torna libero e può pertanto essere registrato da chiunque.
Al momento della scadenza mensile (30 giorni) se il credito disponibile non è sufficiente per effettuare il rinnovo, il servizio DNS viene sospeso.

Non sarà quindi più possibile accedere alla gestione delle risorse che rimarranno comunque riservate al cliente.
 
Dopo diciassette (17) giorni se non è stata effettuata una ricarica sufficiente per coprire il costo del servizio DNS, questo sarà cancellato definitivamente con la perdita di tutte le configurazioni impostate.

Piano di Monitoring Free

Se il credito è esaurito o non è sufficiente per rinnovare un Cloud Server Pro, questo viene spento, di conseguenza anche il piano di Monitoring Free, ad esso collegato, viene disattivato.
 
Se entro i diciassette (17) giorni successivi non si è provveduto a ricaricare e a riattivare il Cloud Server Pro, il piano di Monitoring Free viene eliminato e saranno perse definitivamente tutte le configurazioni impostate.

Piani di Monitoring

Se il cliente finisce il credito i piani di Monitoring continueranno ad essere attivi fino alla scadenza naturale dei 30 giorni pagati anticipatamente, dopo di che passeranno nello stato disattivato.
 
Dopo diciassette (17) giorni dalla disattivazione, se non è stata effettuata una ricarica sufficiente per la riattivazione dei piani di Monitoring, questi sono eliminati definitivamente con la conseguente perdita di tutte le impostazioni configurate nei controlli. Questa procedura è irreversibile e non sarà più possibile recuperare i dati.
Quando il credito finisce tutti gli account Backup a consumo dell'utente sono disabilitati (passano allo stato "DISABILITATO") e non possono essere riattivati senza aver effettuato prima una ricarica di almeno di 1,00 Euro+IVA esclusa del credito, o dell'importo necessario per riattivare gli account Backup.

Se il cliente finisce il credito gli account Backup a pacchetto continueranno ad essere attivi fino alla scadenza naturale dei 30 giorni pagati anticipatamente, dopo di che passeranno nello stato "DISABILITATO".
 
Sia che si tratti di un account Backup a consumo o account Backup a pacchetto, passati diciassette (17) giorni dalla disabilitazione, se non è stata effettuata una ricarica sufficiente e non si è provveduto alla riattivazione degli account Backup disabilitati, gli account saranno cancellati definitivamente con conseguente perdita di tutti i dati presenti nello spazio disco di tutti gli account Backup.

La procedura di cancellazione è irreversibile e non sarà più possibile recuperare i backup.
Quando il credito finisce tutti gli account Jelastic Cloud a consumo dell'utente sono disabilitati (passano allo stato "SOSPESO") e non possono essere riattivati senza aver effettuato prima una ricarica del credito di almeno di 1,00 Euro (IVA esclusa), o dell'importo necessario per riattivare gli account Jelastic Cloud.

Se il cliente finisce il credito gli Jelastic Cloud a pacchetto continueranno ad essere attivi fino alla scadenza naturale dei 30 giorni pagati anticipatamente, dopo di che passeranno nello stato "SOSPESO".
 
Sia che si tratti di un account Jelastic Cloud a consumo o a pacchetto, passati diciassette (17) giorni dalla disattivazione, se non è stata effettuata una ricarica sufficiente e non si è provveduto alla riattivazione degli account Jelastic Cloud sospesi, gli account saranno cancellati definitivamente con conseguente perdita di tutti i dati presenti nello spazio disco di tutti gli account Jelastic Cloud.

La procedura di cancellazione è irreversibile e non sarà più possibile recuperare i dati.
Al momento della scadenza mensile (30 giorni) del servizio Cloud DBaaS, se il credito disponibile non è sufficiente per effettuare il rinnovo, il servizio viene messo nello stato "Inattivo".

Non sarà quindi più possibile accedere alla gestione delle risorse che rimarranno comunque riservate al cliente.

Dopo diciassette (17) giorni se non è stata effettuata una ricarica sufficiente per coprire il costo del servizio Cloud DBaaS, i database ed i relativi backup saranno cancellati.
 
La procedura di cancellazione (dopo i 17 giorni di stato "Inattivo") di un servizio Cloud DBaaS è irreversibile e non sarà più possibile recuperare i database ed i relativi backup.

Tempistiche sospensione/cancellazione risorse

Risorse con costo orario / mensile / pay per use

Giorni dal mancato rinnovo 0/7 8/17 >17
Stato del Credito Sufficiente Non sufficiente
Cloud Server Pro acceso spento archiviato eliminato
Cloud Server Smart acceso spento eliminato
Virtual Switch connesso disattivato eliminato
IP pubblico aggiuntivo connesso disattivato eliminato
Spazio aggiuntivo FTP attivo disattivato eliminato
Licenza* Microsoft SQL Server attiva disattivata eliminata
Licenza* RDS attiva disattivata eliminata
Licenza* Plesk attiva disattivata eliminata
∟ Extensions attiva disattivata eliminata
Bilanciatore attivo disattivato eliminato
∟ Notifica SMS attiva disattivata
Unified Storage connesso disconnesso eliminato
Private Cloud connesso account disabilitato eliminato
Jelastic Cloud a consumo attivo account disabilitato eliminato
Jelastic Cloud a pacchetto attivo account disabilitato eliminato
DBaaS con risorse condivise attivo inattivo eliminato
DBaaS con risorse dedicate attivo inattivo eliminato
Backup a consumo attivo account disabilitato eliminato
Backup a pacchetto attivo account disabilitato eliminato
Object Storage a consumo attivo account disabilitato eliminato
Object Storage a pacchetto attivo account disabilitato eliminato
Piani Monitoring attivo disattivo eliminato
Piano Monitoring Free attivo disattivo eliminato
Notifica SMS attiva disattivata
Gestione DNS attiva disattivata eliminata
* Le licenze sono legate al template del Cloud Server Pro/Smart

Risorse con costo annuale

Giorni dal mancato rinnovo 0/30 31/70 >70
Stato del Credito Sufficiente Non sufficiente
Nome a Dominio attivo disattivato
Deactivation Period
disattivato
Redemption Period
eliminato
∟ Whois Privacy attivo attivo attivo eliminato

Legenda

 
servizio disponibile: il servizio è attivo e funzionante;
 
servizio non disponibile: in questa fase è possibile riattivare il servizio dopo aver effettuato una ricarica sufficiente;
 
servizio eliminato: il servizio viene eliminata definitivamente;