Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Assistenza telefonica +39 0575 0508
 
Cloud Server > 6 - Gestire un Cloud Server > La funzionalità Snapshot

6.04 La funzionalità Snapshot

Creare uno Snapshot vuol dire creare un punto di ripristino per il Cloud Server: viene creata un'immagine di tutto il Cloud Server sia per la struttura dei dati sia per le configurazioni di sistema (reti e risorse computazionali non sono salvate, solo i dischi fissi e la loro configurazione viene ripristinata). Ripristinando lo Snapshot è possibile in ogni momento ripristinare il Cloud Server in modo che sia perfettamente coincidente al momento della creazione dello Snapshot. Quando lo Snapshot è attivo è possibile modificare solo i valori della RAM e della vCPU.

Su Aruba Cloud è possibile creare un solo Snapshot alla volta ed è mantenuto per 2 giorni: dopo questo periodo lo Snapshot viene cancellato. Il mantenimento dello SnapShot è gratuito e non comporta nessun costo aggiuntivo.

 

Per creare uno Snapshot procedere come di seguito:
  1. Andare alla pagina di modifica del singolo Cloud Server: tab "CLOUD Computing"



    e cliccare sul pulsante "Gestisci"



    nell'elenco relativo al Cloud Server per il quale si vuol creare uno Snapshot.
  2. Cliccare sulla linguetta "Snapshot" per aprire la sezione dedicata a tale funzionalità.

  3. Cliccare nel pulsante "Crea" per creare lo Snapshot

  4. Al termine dell'operazione sarà elencato lo Snapshot con la data di creazione e la data di scadenza.

Per ripristinare uno Snapshot procedere come di seguito:
  1. Andare alla pagina di modifica del singolo Cloud Server: tab "CLOUD Computing"



    e cliccare sul pulsante "Gestisci"



    nell'elenco relativo al Cloud Server per il quale si vuol ripristinare lo Snapshot.
  2. Spegnere il Cloud Server cliccando sul bottone "Spegni".

  3. Cliccare sulla linguetta "Snapshot" per aprire la sezione dedicata a tale funzionalità.

  4. Cliccare nel pulsante "Ripristina" per ripristinare il Cloud Server al momento dello Snapshot.

  5. Si aprirà una finestra dove viene richiesto di confermare il tentativo di ripristino,



    e quindi confermare cliccando su "OK"
  6. Al termine dell'operazione sarà possibile riaccendere il Cloud Server che risulterà ripristinato al momento dello Snapshot.
  7. Al termine dl ripristino lo Snapshot viene eliminato, così da rendere eventualmente possibile la creazione di un nuovo Snapshot.
Per rimuovere uno Snapshot procedere come di seguito:
  1. Andare alla pagina di modifica del singolo Cloud Server: tab "CLOUD Computing"



    e cliccare sul pulsante "Gestisci"



    nell'elenco relativo al Cloud Server per il quale si vuol creare uno Snapshot.
  2. Cliccare sulla linguetta "Snapshot" per aprire la sezione dedicata a tale funzionalità.

  3. Cliccare nel pulsante "Rimuovi" per rimuovere lo Snapshot.

  4. Si aprirà una finestra dove viene richiesto di confermare il tentativo di rimozione dello Snapshot,



    e quindi confermare cliccando su "OK".
  5. Al termine dell'operazione lo Snapshot è rimosso e non sarà più presente nell'elenco.
 ATTENZIONE: si ricorda che:
• quando la funzione Snapshot è attiva non è possibile eseguire l'archiviazione del Cloud Server;
• per creare lo Snapshot di un Cloud Server acceso è necessario che i dischi abbiano almeno il 10% di spazio libero.