4.1.2 Protocollo FTP

Per utilizzare il Protocollo FTP è necessario essere in possesso delle seguenti informazioni (in corsivo i valori di esempio utilizzati in questa guida):
 
Account: storageaccount
l'account creato tramite il Pannello di Controllo
Password: 123abc456
la password associata all'account
Bucket*: bucket2015
il nome del bucket creato
Region: r1-it.storage.cloud.it
la Region dove risiede lo spazio Object Storage
* il bucket è facoltativo;

A seconda della Region utilizzata esiste un gateway differente.
 
Region URL Gateway
R1-IT: r1-it.storage.cloud.it ftp-r1-it.storage.cloud.it
R1-FR: r1-fr.storage.arubacloud.fr ftp-r1-fr.storage.arubacloud.fr
R1-CZ: r1-cz.storage.forpsicloud.cz ftp-r1-cz.storage.forpsicloud.cz
R1-DE: r1-de.storage.arubacloud.de ftp-r1-de.storage.arubacloud.de
R1-UK: r1-uk.storage.arubacloud.co.uk ftp-r1-uk.storage.arubacloud.co.uk

L'utilizzo del Protocollo FTP permette: Utilizzando il Protocollo FTP, sia con un client FTP da PC (Windows o Linux) che con App da mobile, è possibile creare nuovi bucket. Per eliminarli è necessario che questi abbiano i permessi adeguati.

Creazione percorso di rete (sistemi Windows 7/8 e successivi)

Il Protocollo FTP permette di creare un collegamento diretto dal PC Windows allo spazio Object Storage.

Valori di esempio utilizzati nella procedura.
 
Account: storageaccount
Password: 123abc456
Bucket: bucket2015
Region: R1-IT
Gateway: ftp-r1-it.storage.cloud.it

Cliccare con il tasto destro del mouse sulla risorsa "Computer", selezionare la voce "Aggiungi percorso di rete" dalla lista.



Cliccare su "Avanti".





Alla voce "Indirizzo Internet o di rete:" inserire il gateway preceduto da ftp://
(nel nostro esempio con il gateway ftp-r1-it.storage.cloud.it avremo ftp://ftp-r1-it.storage.cloud.it)
Qualora si voglia eseguire l'accesso direttamente ad un bucket è sufficiente aggiungerlo nel percorso preceduto dal simbolo /
(ad esempio se il nostro bucket si chiama bucket2015 il percorso da inserire sarà ftp://ftp-r1-it.storage.cloud.it/bucket2015)
La dichiarazione del bucket non esclude la possibilità di raggiungerne altri una volta eseguito l'accesso.



Inserire nella voce "Nome utente" l'account.
(nel nostro esempio l'account è storageaccount)



Assegnare un nome alla risorsa di rete, se non modificato viene assegnato di default il valore del gateway.
(nel nostro esempio ftp-r1-it.storage.cloud.it)



Cliccare "Avanti" e confermare con il pulsante "Fine".



Al momento dell'accesso è richiesta la "Password". Inserire la password legata all'account storage.
(nel nostro esempio 123abc456)



E possibile salvare la password inserita spuntando la voce "Salva password". Questo permetterà l'accesso diretto al servizio senza che siano richieste le credenziali.
Se non si spunta la voce, ad ogni accesso che effettueremo ci sarà richiesto l'inserimento della password.

Terminato la procedura avremo un accesso diretto allo spazio Object Storage. Nell'esempio qui riportato sono state precedentemente creati 2 bucket.



Con questo collegamento sarà possibile gestire lo spazio Object Storage come se si stesse utilizzando un Client FTP (CloudBerry Explorer e DragonDisk) o il servizio Object Storage Web Client.
 
 ATTENZIONE: si ricorda che i file caricati tramite il Protocollo FTP hanno i permessi privati. Per poter modificare i permessi (e rendere quindi raggiungibile il file nella rete Internet) è necessario utilizzare un Client FTP (CloudBerry Explorer e DragonDisk) o il servizio Object Storage Web Client.

Creazione percorso di rete (sistemi Linux)

Il Protocollo FTP permette di creare un collegamento diretto dal PC Linux allo spazio Object Storage.

Valori di esempio utilizzati nella procedura.
 
Account: storageaccount
Password: 123abc456
Bucket: bucket2015
Region: R1-IT
Gateway: ftp-r1-it.storage.cloud.it
 

Example for *Debian Systems

Install curlftpfs
sudo apt-get install curlftpfs

Edit /etc/fstab as follow:
sudo vim /etc/fstab

Add the following line:
curlftpfs#storageaccount:123abc456@ftp-r1-it.storage.cloud.it /bucket2015 fuse rw,uid=1000,umask=0777,user,suid,allow_other,exec,auto,utf8 0 1
Change ftpUsername, ftpPassword, ftpUrl and localDirectory according to your configuration

Execute mount -a:
sudo mount -a

 
 ATTENZIONE: si ricorda che i file caricati tramite il Protocollo FTP hanno i permessi privati. Per poter modificare i permessi (e rendere quindi raggiungibile il file nella rete Internet) è necessario utilizzare un Client FTP (CloudBerry Explorer e DragonDisk) o il servizio Object Storage Web Client.

Storicizzare file da dispositivi mobile sullo spazio Object Storage

Il Protocollo FTP consente di storicizzare file anche da un dispositivo mobile. E' sufficiente installare una qualsiasi App FTP e configurarla con i propri parametri (gateway, account e password).
Qualora non si voglia installare nessuna App si ricorda che è sempre possibile accedere ad Object Storage Web Client e caricare i file che si desidera storicizzare.